9 marzo 2011

Impressionisti, capolavori della collezione Clark. A Milano.


Quest'anno ci sono davvero tante belle mostre da vedere!! Dopo aver già parlato di quella di Rovigo, oggi ci spostiamo a Milano per gli Impressionisti.

Per la prima volta in Italia 73 capolavori dallo Sterling and Francine Clark Art Institute, USA.
Sarà Palazzo Reale di Milano la prima tappa dell’eccezionale e inedito tour mondiale dei capolavori della famosa collezione americana del Sterling and Francine Clark Art Institute, di Williamstown, Stati Uniti, che comprende grandi opere francesi del XIX secolo, con stupendi dipinti di Pierre-Auguste Renoir, Claude Monet, Edgar Degas, Édouard Manet, Berthe Morisot e Camille Pissarro.

La mostra si terrà dal 2 marzo al 19 giugno 2011 e conterà 73 opere dei maestri francesi dell’Ottocento. Successivamente la collezione Clark sarà ospitata in Francia, al Musée des Impressionnismes di Giverny, dal 13 luglio al 31 ottobre 2011, in Spagna, alla CaixaForum di Barcelona, dal 18 novembre 2011 al 12 febbraio 2012, e proseguirà nei maggiori musei di tutto il mondo.

L’americano Robert Sterling Clark era uno degli eredi del patrimonio delle macchine per cucire Singer. Con il suo gran mucchio di dollari, e in sintonia perfetta con la moglie Francine Clary, comincia ad acquistare importanti opere d’arte nel 1910, e va avanti così per decenni.
Nel 1955 nasce lo Sterling and Francine Clark Art institute a Williamstown, un edificio immacolato in stile neoclassico immerso tra le verdi colline del Berkshire, regione occidentale del Massachusetts. Oggi funziona anche come ottimo centro di ricerca e di studio.
Vanta 8 mila pezzi, dei quali 500 sono quadri, quasi tutti eccelsi. Scelti fra questi, ne arrivano 73 a Palazzo Reale di Milano per una mostra smagliante, Impressionisti. Capolavori della collezione Clark.

La mostra è curata da Richard Rand, Senior Curator presso lo Sterling and Francine Clark Art Institute e il percorso espositivo, organizzato con la consulenza scientifica di Stefano Zuffi, è articolato in dieci sezioni incentrate sui temi fondamentali che testimoniano le innovazioni stilistiche e tecniche della seconda metà dell’Ottocento: Impressione, Luce, Natura, Mare, Città e campagna, Viaggi, Corpo, Volti, Società e Piaceri.

Le sezioni riuniscono dunque i capolavori dei più grandi artisti francesi che, nell’evoluzione e nelle declinazioni della poetica e dello stile dal realismo, all’impressionismo al post-impressionismo, si sono confrontati con queste tematiche rivoluzionando il concetto di pittura e il ruolo dell’arte nella società borghese dell’epoca.

Che meraviglia!!!

Dal 02/03/2011 al 19/06/2011
Palazzo Reale - Museo

Orario
Lunedì: dalle ore 14.30 alle ore 19.30; da martedì a domenica: dalle ore 9.30 alle ore 19.30; giovedì e sabato aperto fino alle ore 22.30.

Euro 9,00

3 commenti:

Susy ha detto...

Che meraviglia gli impressionisti, i quadri che hai messo sono bellissimi.
Hai voglia di passare da me per un pensierino
che ho pensato di darti'
Un abbraccio
°SUSY°

tatagioiosa ha detto...

Grazie per la segnalazione, dev'essere una bellissima mostra, chissà che non riesca ad andarci. Inizio a pensare che Renoir sia il mio preferito, i quadri che hai pubblicato sono incantevoli, ciao!

Sir Winston ha detto...

Si belli, ma davvero... trovo troppo seccante che in Italia l'arte debba sempre essere a pagamento!!! Nei paesi civili musei e quasi sempre anche le mostre sono gratis! Bah!

Related Posts with Thumbnails