5 marzo 2012

Kinuko Y. Craft, tradizione e fantasia


Kinuko Yamabe Craft è attualmente una delle artiste più famose in America nel campo dell'Arte Fantastica. Personalità di grande talento e sensibilità ha conseguito innumerevoli riconoscimenti nel corso della sua carriera, contribuendo con stile unico e ricercato al patrimonio dell'illustrazione fantastica internazionale. La sua dichiarata ispirazione ai maestri della tradizione pittorica italiana costituisce un ulteriore elemento di ammirazione da parte del pubblico nostrano.











Il suo amore per l'Arte affonda le radici nella fanciullezza, quando da bambina amava sfogliare i volumi d'arte della libreria di famiglia, nella casa natale a Kanazawa, in Giappone. Dopo essersi diplomata presso il Collegio Municipale di Belle Arti nel 1962, l'artista decise di proseguire la sua istruzione negli Stati Uniti, maturando esperienze e contatti in campo grafico-pubblicitario. Il suo caratteristico stile emerse subito prepotente, campeggiando in breve tempo sulle copertine delle più importanti riviste americane.


















Tra i suoi clienti si annoverano: Time, Newsweek, National Geographic, Forbes Magazine, Sports Illustrated, The New York Times, AT&T, Atlantic Monthly, e Playboy.
Le opere della Craft hanno ricevuto oltre cento premi, tra cui il Gold Award Spectrum 7 (2000), il successivo Gold Award Spectrum 8 con un poster per l'Opera di Dallas (2001), un Gran Master Award Spectrum 9 (2002) e contemporaneamente i Chesley Awards 2001 e 2002, ritenuti i Premi Hugo per antonomasia nel campo del'Arte Fantastica. Riconoscimenti prestigiosi sono giunti anche da parte di organizzazioni accademiche. L'Associazione degli Illustratori d'America le ha conferito un King Hamilton Award (1987), cui son seguite 5 medaglie d'oro nel corso di diverse mostre promosse dall'associazione stessa.












Diversi suoi dipinti sono oggi inclusi nelle collezioni permanenti di importanti istituzioni e musei, quali la National Geographic Society a Washington e il Museo dell'Illustrazione Americana di New York.
In campo fantastico la Craft ha contribuito ad illustrare romanzi di grandi autori nel campo fantasy e fantascienza, tra cui: Isaac Asimov, Orson Scott Card,Patricia McKillip, C.S. Lewis, Tanith Lee. Oltre alle molteplici copertine e commissioni private, la sua attività si è concentrata nella realizzazione di una serie di volumi stupendamente illustrati per l'infanzia, alcuni dei quali pubblicati anche in Italia. Trai suo lavori La Bella Addormentata del 2002, edito dalla PescaMela Edizioni, presso la quale sono disponibili in catalogo altri due titoli della stessa illustratrice: Cenerentola e Pollicino.











2 commenti:

Valeria Auricchio ha detto...

Mon Dieu! Che meraviglia! *_*

cri-val ha detto...

Wow!!! Che brava!!!
Ciao ciao

Related Posts with Thumbnails