14 luglio 2010

Recensione: HO CERCATO IL TUO NOME

Ho cercato il tuo nome
di Sparks Nicholas



Trama
Durante la sua terza missione in Iraq, Logan Thibault, soldato del corpo dei marines, trova nella sabbia la foto di una giovane donna: una bionda sorridente con maliziosi occhi verde giada. Il suo primo istinto è quello di gettarla via. Poi, immaginando che qualcuno la stia cercando, decide di portarla al campo. Dopo alcuni giorni la fotografia è ancora lì: seguendo l'istinto Logan la infila in tasca e da quel momento non se ne separa più. Ben presto la fortuna bussa alla sua porta: dopo una sorprendente vincita a poker, sopravvive miracolosamente a una granata che uccide due dei suoi più cari compagni. Solo il suo migliore amico, Victor, sembra avere una spiegazione per quell'improvvisa buona sorte: la fotografia è il suo amuleto. Tornato in Colorado, Logan non può fare a meno di pensare alla misteriosa donna ritratta nella foto. Convinto di avere con lei un debito, intraprende un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti per rintracciarla. Non può certo immaginare che Elizabeth, la donna forte ma vulnerabile che infine incontrerà a Hampton, nel North Carolina, sia anche la persona che ha atteso per tutta l'esistenza. Travolto dall'attrazione che prova per lei, Logan non fa alcun accenno al suo "portafortuna". Lui ed Elizabeth si trovano coinvolti in un'appassionante storia d'amore, ma il segreto che li separa minaccia di compromettere irrimediabilmente non solo il loro rapporto, ma anche le loro vite.


RECENSIONE

Prendere o lasciare. Ognuno è quello che è.

Logan Thibault è stato un marines, durante la guerra trova per caso la foto di una ragazza, all'inizio non sembra un fatto importante..poi cominicia a credere che questa foto sia il suo portafortuna. Tornato alla vita normale decide di andare alla ricerca di questa donna... senza sapere chi sia... dove sia... senza sapere nemmeno perchè cercarla. L'impresa sembra impossibile e invece eccola: Beth, una bella e brillante trentenne, divorziata, con un figlio, una nonna piena di vita, un bambino e un canile.

Tra i due il rapporto non è subito facile, anzi... ma poi iniziano a conoscersi, ad avvicinarsi... fino a scoprirsi innamorati. Ovviamente non sarà cosi semplice, lui dovrà confessare il vero motivo del suo viaggio, lei affrontare un ex troppo prepotente. Una bella storia d'amore, in cui il sentimento nasce sotto i nostri occhi, una storia con tutte le sue incertezze, le paure, ma anche la gioia e la sensazione di sentirsi finalmente "a casa" accettati con tutti i propri difetti. I personaggi secondari mi sono entrati nel cuore: la vitalità di Nana, la dolcezza del piccolo Ben e l'amore incondizionato del cane Zeus. E cosa dire di Thibault: un uomo che attraversa a piedi il paese per cercare una donna che nemmeno conosce, in compagnia del suo cane, pronto ad andare avanti nonostante la terribile esperienza della guerra, un uomo dolce, determinato, protettivo, ma pronto a mostrare le sue debolezze.

Una storia che ho letto tutta d'un fiato, uno Sparks dalle tinte romantiche, ma senza drammi, proprio come piace a me... e con un finale al cardiopalmo!! QuaLcosa mi dice che ne vedremo una trasposizione cinematografica...

VOTO: 4 stelline


"Ho cercato il tuo nome al cinema"

notizia a cura di Valentina D'Amico
scritta il 24.02.2010

"Il romanzo di Nicholas Sparks diventerà presto un film, The Lucky One, diretto da Scott Hicks.

Fazzoletti alla mano per i fan di Nicholas Sparks. La Warner Bros. è in trattative col regista di Shine Scott Hicks per la regia di The Lucky One, adattamento del romanzo di Sparks Ho cercato il tuo nome. Il film sarà prodotto da Denise Di Novi, che ha all'attivo la produzione di ben tre pellicole tratte da Sparks (Come un uragano, I passi dell'amore e Le parole che non ti ho detto) e Kevin McCormick. Ad adattare il romanzo per il grande schermo sarà lo sceneggiatore Will Fetters. "

....APPUNTO.... :-)

1 commento:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno Estel,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a far parte di certe rubriche del nostro sito e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

Silvia
Responsabile Comunicazione
Paperblog Italia
silvia@paperblog.com

Related Posts with Thumbnails